ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

RIVOLUZIONARIA CURA CONTRO IL TUMORE AL CERVELLO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
171760968_5022415921149977_7336140092617191494_n

Allo Iov é stato scritto un nuovo capitolo nella lotta contro il tumore cerebrale: una équipe di specialisti ha trattato la prima paziente italiana, e tra le prime al mondo, con recidiva di glioblastoma utilizzando una nuova terapia sperimentale che prevede la combinazione di due farmaci di ultima generazione.
Lo studio internazionale “Rego-Nivo”, appena partito allo IOV, coinvolgerà 210 pazienti per valutare l’efficacia di questo nuovo trattamento mai sperimentato in precedenza sul glioblastoma.
Oltre ai pazienti con glioblastoma potrà essere utilizzato anche in pazienti con alcuni tumori gastro-intestinali. I risultati contribuiranno alla cura di una delle forme più aggressive di tumore cerebrale.
Ricerca, innovazione e cura rappresentano un connubio fondamentale per sconfiggere patologie che oggi sembrano impossibili da aggredire.

Manuela Lanzarin

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

TURISMO E TRASPORTI, CAROLI (FDI): PER FAR RIPARTIRE IL SETTORE

Prima donna a ricoprire il ruolo di Presidente della Camera,

Il provvedimento voluto dal Governo Conte mira al contrasto dell’Italian

Negli ultimi 10 anni Milano ha acquisito 100mila nuovi residenti

L’orso M49 sarà catturato. Da subito la squadra Orso del

Oltre 3400 persone sono state arrestate durante la manifestazioni di

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.