Sabato a Stintino la “Sagra del pesce”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Sagra del pesce_una passata edizione_2

La piazza dei 45 pronta a ospitare l’evento. Giochi e stand e dalle 20 al via con le portate di pescato fresco arrostito dai volontari della Pro Loco

Stintino – Nell’ultimo fine settimana di giugno, ritorna a Stintino la “Sagra del pesce”. Con circa 300 kg di pescato fresco per oltre 450 porzioni, l’annuale appuntamento si preannuncia gustosissimo e di sicuro interesse per i tanti vacanzieri già presenti nella località turistica.

A organizzare la sagra di oggi, con il patrocinio del Comune, sarà la Pro Loco di Stintino che con i volontari, guidati dal presidente Vincenzo Mura, metteranno a loro agio i tanti buongustai che ogni anno in piazza dei 45 non mancano all’appuntamento gastronomico.

Ad aprire la sagra, dalle 17,30, sarà il “parco giochi” Megilandia che sarà una sicura attrazione per i bambini.

Alle 18,30, invece, si apriranno gli stand dell’artigianato con esposizioni di ceramiche, legno, coltelli, gioielli, lavorazioni del sughero e della fibra di bamboo, prodotti sottolio e torrone.

Alle 20 i primi pesci, pescati la mattina dalla peschiera la Palma d’oro e arrostiti direttamente in piazza dai volontari della Pro Loco, saranno serviti con un bicchiere di vino e un dolce tipico stintinese, la tumbarella realizzato dalla sapienti mani delle pasticcere di Sapores Antigos di Pozzo San Nicola.

La serata sarà allietata dalla musica di Dj Tony e della band Officine Sonore.

Il prossimo appuntamento con la gastronomia stintinese la Pro Loco lo ha fissato per il 27 luglio quando sempre in piazza dei 45, per la Sagra del tonno, saranno servite succulente portate di tonno arrosto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Oggi le donne sono protagoniste come i colleghi maschi del

Alle ore 04.00 di stanotte la Volante interveniva in questa

Hanno appreso di essere licenziati, dall’oggi al domani, sulla chat

Acquisire una più profonda consapevolezza della natura e della vocazione

Dopo che a nulla sono servite petizioni, proteste di noti

La voglia irrefrenabile di competere e confrontarsi con gli amici

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.