ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Sala: “Verso crisi profonda”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
sala

“La mia preoccupazione è che, come ampiamente previsto ma ora lo stiamo toccando con mano, qui andiamo verso una crisi economica e sociale profonda. Inizieranno le manifestazioni in piazza e la difficoltà di tante tante famiglie. La mia azione si concentrerà lì. Ne stiamo discutendo con il governo”. Così Giuseppe Sala, sindaco di Milano, ospite di 24 Mattino su Radio 24.

“Milano è una città che potrebbe tranquillamente indebitarsi per far fronte alle necessità dei suoi cittadini – ha detto Sala – ma le regole non lo permettono e le regole, a mio avviso, vanno cambiate”.

“Sento tanti ragazzi che non ce la fanno a pagare gli affitti, non solo in centro – ha aggiunto – I prezzi sia delle vendite che degli affitti delle case a Milano scenderanno perché sennò non ce la si fa. E penso anche a tutte le attività commerciali, ai negozi, ai ristoranti… in questo momento, avendo ridotto così tanto il reddito, non possono pagare questi affitti”.

Parlando poi del sistema della mobilità, Sala ha spiegato: “Stiamo puntando sulla prova di un cambiamento. Stiamo favorendo le biciclette e vogliamo usare questo periodo per sperimentare nuove modalità. Questo scatena un po’ di polemiche tra gli automobilisti, io li capisco ma le grandi città del mondo stanno andando in questa direzione e anche Milano ci deve provare, usiamo questo periodo come test”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Sì, mi sento come un presidente in guerra, è proprio

Vieta di vendere le armi ai paesi che sono impegnati

vaccino

Brutte notizie per l’Italia sul fronte vaccinale. Anche Astrazeneca ha

Ieri la Rete Antisfratto Fiorentina era sotto la prefettura perché

Lavori in corso a Ustica e risorse fresche per Favignana

La notizia non può che far piacere alla Lega e

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.