Sandro Ruotolo, il vincitore delle elezioni suppletive di Napoli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
ruotolo

Da molti definito come uno dei giornalisti d’inchiesta più autorevoli d’Italia, Sandro Ruotolo è il vincitore delle elezioni suppletive 2020 di Napoli tenutesi per il posto lasciato vacante dal compianto Franco Ortolani. Da sempre impegnato nel raccontare storie scottanti e in inchieste giudiziarie su realtà italiane scomode come quelle della mafia, Ruotolo vive da anni sotto scorta.
Chi è Sandro Ruotolo

Presidente dell’Unione cronisti della Campania per meriti, Sandro Ruotolo si è battuto per la tutela dei giornalisti della provincia di Caserta e ha chiesto un incontro operativo in merito a questo tema presso il Ministero dell’Interno di Roma. In prima linea anche a Bologna, durante la manifestazione delle Sardine, per sottolineare l’impegno civile a difesa di legalità e libertà.

Sostenuto dai sui colleghi, Ruotolo perdura nella sua battaglia a favore del giornalismo di qualità e si è impegnato in prima linea per rappresentare la Federazione della Stampa Italiana in quel di Malta durante le indagini sull’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia, oggetto di una sua video inchiesta che è stata utilizzata come documento per risalire ai mandanti del crimine avvenuto nel 2017.
Sotto scorta da anni

Sandro Ruotolo vive sotto scorta (dopo l’annuncio della revoca a febbraio 2019) da diversi anni a seguito delle minacce ricevute dal capo del clan dei casalesi: Michele Zagaria. L’uomo si trova ancora in carcere in quanto sotto processo perché pare abbia continuato a fare da burattinaio anche dietro le sbarre. Dopo la diffusione di una inchiesta del cronista sulla “Terra dei Fuochi” e traffico illecito di rifiuti in Campania, Michele Zagaria venne intercettato in carcere mentre proferiva le seguenti parole: “O’ vogl’ squartat’”. Ruotolo, dalla sua, ha dichiarato che tale presa di posizione dell’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini sarebbe stata rassicurante per la camorra.
Suppletive Senato 2020: data e candidati

Domenica 23 febbraio 2020 i residenti nelle circoscrizioni di Napoli hanno votato per un nuovo rappresentate in Senato. A concorrere per il posto, accanto a Sandro Ruotolo ci sono stati Luigi Napolitano (M5s); Salvatore Guangi (Fi, Fdi, Lega); Giuseppe Aragno (Potere al Popolo); Riccardo Guarino (Rinascimento Partenopeo).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Fino all’ultimo, nel quartier generale renziano, si è tentato di

Oggi, insieme al Presidente della Regione Giovanni Toti, abbiamo incontrato

DIREZIONE NORD, BUFFAGNI (VICE MINISTRO SVILUPPO ECONOMICO): “RENZI HA BISOGNO

“Lo dico con una parola chiave: questo deve essere il

Il presidente dei senatori di Italia Viva, Davide Faraone, scrive

“Dall’analisi del nostro Centro Studi si prevede un calo del

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.