“Sanificazione degli ambienti e tamponi a tutto il personale per garantire la sicurezza”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
ospedale

Gallipoli (Le), ospedale Sacro Cuore di Gesù. Trevisi (M5S): “Sanificazione degli ambienti e tamponi a tutto il personale per garantire la sicurezza”

“Tutto il personale dell’ospedale ‘Sacro Cuore di Gesù’ di Gallipoli va sottoposto a test o tampone faringeo e bisogna procedere alla sanificazione degli ambienti. È necessario che vengano prese tutte le misure idonee a garantire la massima sicurezza di operatori e pazienti dopo il primo caso accertato di un dipendente della struttura positivo al Covid 19. In questo momento non si deve fare allarmismo, ma pensare a chi tutti i giorni è in prima linea per affrontare questa emergenza”. Lo dichiara il consigliere del M5S Antonio Trevisi.

“Ho già inviato una nota nei giorni scorsi – continua Trevisi – e sollecitato il direttore della Asl di Lecce Rollo per chiedere che in tutti i presidi sanitari venissero attuate le misure di sicurezza necessarie ad evitare la diffusione del Coronavirus. Chi lavora in ospedale deve avere i dispositivi di protezione individuali, che invece mi hanno segnalato non essere in numero sufficiente in nessun nosocomio, compreso Gallipoli. È necessaria la massima attenzione e si devono effettuare test o tamponi faringei su tutto il personale per dare sicurezza a chi lavora al ‘Sacro Cuore’ e ai pazienti”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Non so proprio come pagare la bolletta, stanno per togliermi

L’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia

12,5 miliardi in più nell’aggiornamento del contratto di programma di

In arrivo i primi contributi della Regione a favore delle

CODACONS: INFLAZIONE FERMA A CAUSA DELLA CRISI DEI CONSUMI, MA

Lo smaltimento illegale di rifiuti solidi urbani e industriali, provenienti

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.