#SANITA’. #ASMA. #ZAIA INCONTRA MANAGEMENT DEL CENTRO PIO XII DI #MISURINA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
69963036_2472549006115923_8019505386824400896_n

“PORTARE AVANTI ASSIEME LA SFIDA DEL RILANCIO. CONFERMO 1,2 MILIONI L’ANNO DI CONVENZIONE PUBBLICA”.

Venezia  – “Per me questa è una sfida da portare avanti assieme. La Regione conferma il suo milione e duecento mila euro l’anno di convenzionamento. Abbiamo anche già avviato, attraverso i direttori generali delle Ullss, un’azione di animazione con la rete dei pediatri per l’invio a Misurina, qualora in scienza e coscienza lo ritenessero utile, dei loro pazienti”.
Lo ha detto il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, al termine dell’incontro, avuto nel pomeriggio, con il management dell’Istituto Pio XII, struttura sanitaria privata convenzionata, specializzata nella cura e riabilitazione delle malattie respiratorie del bambino e dell’adolescente, che ha lanciato l’allarme per la diminuzione dei ricoveri, che ne metterebbe in forse la sopravvivenza.
“La volontà – ha aggiunto il Governatore – è anche quella di portare la questione a livello nazionale. Mi farò interprete di una sensibilizzazione con i miei colleghi Presidenti sulla realtà di questo Centro. Non posso sapere come andrà, ma è giusto farlo”.
“Ripeto per l’ennesima volta – ha detto poi Zaia – che la Regione non ha alcuna intenzione di chiudere il Centro di Misurina anche perché, essendo privato, non ne avremmo i poteri. Andiamo invece avanti nella direzione del rilancio. Nel management di Misurina, anche oggi, ho trovato competenza e disponibilità. Ci siamo dati del tempo per lavorare e ho chiesto loro di tenerci informati sull’andamento quantitativo degli invii dei piccoli pazienti. Non è mio compito entrare negli aspetti clinici della questione – ha concluso Zaia – e sulla decisione degli specialisti di inviare o no i loro assistiti a Misurina, ma posso chiedere loro di tenere presente una realtà che in tanti anni è sempre stata un’eccellenza”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“La tradizione delle vetrine italiane rinnova quotidianamente l’identità territoriale, anche

JOB TRAINING DAYS – bilancio positivo per la tre giorni

Coldiretti Marche, 2 allarmi alimentari alla settimana: più controlli e

“Oggi ho firmato il decreto ministeriale, concertato con i Comuni,

Città di Torino – Informazioni per la stampa DONNE MICA

Negli ultimi mesi abbiamo lavorato a stretto contatto con i

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.