ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Sanità: pubblica e gratuita per tutti, sostenuta dalla fiscalità generale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
spinelli

In Toscana una sfida da sinistra: mettere al centro le persone, il territorio e valorizzare il sociale come opportunità economica e lavorativa soprattutto al femminile.

E’ stato approvato in Consiglio regionale della Toscana il Piano sanitario e sociale integrato 2018-2020.
Ho dato il mio voto favorevole, ho espresso anche alcune critiche e alcune prospettive per l’immediato futuro.
Ho sostenuto questo Piano, perché nella sua impostazione mette al centro le persone, con i loro specifici diritti. C’è tanto che possiamo migliorare, ma senza dimenticare che, ad esempio, il nostro sistema sanitario regionale ci colloca ai livelli più bassi in Europa per la mortalità materna ed infantile, che negli Stati Uniti è addirittura 10 volte maggiore che a casa nostra.
Questo è un risultato che ci garantisce il nostro Servizio sanitario nazionale universalistico e pubblico, sostenuto dalla fiscalità generale.
E proprio su questo concetto ho voluto esprimermi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Wiki Loves Monuments 2019 in Italia: vince Palazzo dei Diamanti

La deputata regionale: “Plastica e scarti agricoli in fiamme quasi

REGIONE LOMBARDIA ACCOGLIE LA RICHIESTA DI AIAV: ISTITUITO UN FONDO

Sì, sempre lui, quello che scambia Dante con Topolino, quello

Il #Governo ha approvato un mio ordine del giorno, con

Occorre rivedere al più presto le norme sul commissariamento delle

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.