Sequestrati 52 cani in un allevamento nel pisano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
cani3-620x400

PISA – Operazione dei carabinieri del Nucleo investigativo di polizia ambientale agroalimentare e forestale e del Nucleo ispettorato del lavoro, affiancati da personale dell’Asl e dell’Inps di Pisa, che hanno scoperto un allevamento di cani all’interno di strutture non idonee e non autorizzate, nel Comune di Vecchiano.

L’operazione ha portato al sequestro di 52 pastori tedeschi. Durante il blitz è stato anche sorpreso un lavoratore in nero. Per l’allevatore è scattata quindi la sanzione pari a 7.200 euro per inosservanza della normativa sul lavoro. I cani sono stati temporaneamente affidati al proprietario che dovrà trovare loro adeguata sistemazione presso altri allevatori e canili e le loro condizioni saranno monitorate dai carabinieri forestali.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

I CAMPIONI DELLA MOUNTAIN BIKE IN PISTA NELL’ASSIETTA LEGEND DOMENICA

L’inchiesta parallela a quella sul Ponte Morandi non smette di

Il premier e Bonafede hanno proposto una mediazione sulla prescrizione,

FRANCO OLIVERO MusicaParte Ultrasound Records Distr. IRD + Believe Digital

All’indomani del voto che ha visto un’importante avanzata dell’estrema destra

I ministri dello Sviluppo Economico Patuanelli e del Lavoro Catalfo

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.