Sesto San Giovanni: ecco la nuova area giochi senza barriere architettoniche

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
parco-giochi

Inaugurato da pochi giorni, Sesto san Giovanni, nell’interland milanese, ha ora il primo parco giochi inclusivo della città. Un’area dedicata ai più piccoli e al loro divertimento senza alcun tipo di barriera architettonica per permettere la piena accessibilità anche a bambini con disabilità. Una struttura dal grande valore sociale e per l’intera comunità che nasce dal recupero di un’area dismessa nella zona di via dei Partigiani che si inserisce in un ampio progetto di riqualificazione dell’intera area.

Una città che cambia e cresce mettendo in primo piano l’inclusività anche grazie all’impegno di PEBA Onlus che da anni è in prima linea nella battaglia alle barriere architettoniche delle città. Un progetto importante che non vede solo l’assenza di barriere architettoniche nel parco giochi, ma anche la presenza di giochi studiati proprio per i più piccoli con disabilità. Anche Andrea Ferretti, il Presidente dell’associazione PEBA Onlus ha espresso la sua grande soddisfazione: “Un altro passo verso una città sempre più accessibile e inclusiva!”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Nell’ambito dell’annuale evento romano di Forum PA 2019, che si

La Regione ha trasferito al Comune di Dogna una porzione

Il jazz è, prima di tutto, improvvisazione. Ma di improvvisato

Il WWF Teramo e l’Associazione Guide del Borsacchio hanno presentato

La produzione per le aziende artigiane manifatturiere scende su base

Sono attori di successo. Ma anche persone di successo. Ma

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.