Show acrobatico con moto e bici per i piccoli pazienti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
FOTO DI GRUPPO VOLONTARI UTENTI Massimo SOFFIATI DIRETTORE PEDIATRIA TRENTO Area day Hospital pediatrico show acrobatico Daboot associazione LuceMia
Ospedale Santa Chiara (foto Daniele Panato/Ufficio Stampa Giunta Provinciale)

Sorrisi, emozioni e adrenalina. Non è stata una giornata qualsiasi quella di oggi all’ospedale Santa Chiara e al Centro di protonterapia di Trento. Gli atleti del team Daboot, piloti professionisti e semiprofessionisti di motocross e biciclette, hanno dato spettacolo lungo i corridoi del day hospital pediatrico, il reparto di pediatria e il Centro di protonterapia, regalando sorrisi, magliette e gadget ai piccoli pazienti. Con simpatia ed esuberanza i piloti hanno ‘rubato’ un po’ di tempo alle malattie, giocando con i bambini e facendo provare loro anche le piccole moto elettriche. L’evento è stato organizzato in collaborazione con ‘LuceMia. Il sorriso di Laura Randi’, l’associazione di Bolzano fondata dalla famiglia di Laura che organizza eventi e iniziative negli ospedali con l’obiettivo di regalare qualche momento di spensieratezza ai piccoli malati.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Venendo incontro alle esigenze manifestate dal Comune di Palermo, il

Le disposizioni del prefetto di Milano Renato Saccone per l’incontro

Udine- Normare la materia dei contratti pubblici così come fatto

“I dati relativi ai primi sei mesi dell’uso della fatturazione

L’appuntamento elettorale nella regione rossa per antonomasia è molto atteso

“Mi ha querelato Carola, mi querelerà anche Cucchi. Io continuo

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.