SI ILLUMINA IL TEATRO ROMANO DI CHIETI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
67904671_2419211311468462_3552279820303859712_n

Da oggi è possibile ammirare il teatro romano anche di notte!
Ancora una fattiva e proficua collaborazione è stata attivata tra Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio dell’Abruzzo società civile e imprese per valorizzare il patrimonio culturale della città e renderlo maggiormente fruibile.
L’Azienda Gewiss s.p.a., sotto la guida dell’Ing. Paolo di Michele, funzionario tecnico commerciale dell’azienda, ha realizzato un impianto di illuminazione che esaltando la potenza dei resti architettonici del teatro romano ne rende possibile la fruizione anche nelle ore notturne.
Tale collaborazione è stata resa possibile grazie all’iniziativa di Fronte Comune Teatino e, in particolar modo, di Stefano Fagnano, che ha messo in contatto la Soprintendenza e l’Azienda stessa, creando così una preziosa sinergia.
Il teatro sarà illuminato tutte le sere dal tramonto alle 02,30.
“Un grazie sentito a chi sostiene la cultura e supporta la Soprintendenza nelle proprie attività” – ha dichiarato la Soprintendente Rosaria Mencarelli-ben presto anche il Teatro romano, come i Tempietti saranno interessati da una più ampia e organica progettazione ai fini del restauro e della valorizzazione grazie a nuovi finanziamenti ministeriali per 1.550.000 euro”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

La LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli), in qualità di Ente

UDINE – Vicino/lontano 2019, il tema del “contagio” come un

È stato un ottimo incontro stamani alla Fondazione Carnevale di

“Il comportamento del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci sulla

“È necessario tutelare il personale di vigilanza di Aeroporti di

“Il consumo di suolo in Italia è aumentato del 180%

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.