ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Sicurezza: Cappellacci, “Non dimenticare il sacrificio degli agenti di Trieste”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
cappellacci

Roma – “Dopo l’ondata di commozione per il sacrificio dei poliziotti barbaramente assassinati a Trieste, lo Stato non puo’ dimenticare le donne e gli uomini impegnati quotidianamente nelle nostre citta’”. Cosi’ Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia Sardegna, comunica di aver presentato un’interrogazione al ministero dell’Interno sulla questione delle fondine difettose. “Anche in questi giorni- evidenzia Cappellacci- continuano a rompersi quelle assegnate agli agenti impegnati nel territorio: solo a Cagliari nell’anno appena cominciato sono stati registrati tre casi. Per troppo tempo sono rimaste inascoltate le denunce del sindacato autonomo di Polizia, che con largo anticipo aveva chiesto un intervento urgente. A Novembre 2019 si e’ riunita la Commissione paritetica per la funzionalita’ e la qualita’ del vestiario per approfondire il problema delle fondine in polimero e delle numerose rotture del modulo che le aggancia al cinturone. La Direzione dei Servizi Tecnico Logistici aveva gia’ contestato il difetto al fornitore e sono partite le sperimentazioni di un passante alternativo, risultato poi non idoneo. E’ stato cosi’ individuato un nuovo elemento di raccordo al cinturone che potra’ sostituire in garanzia quello fornito col primo lotto di 36 mila fondine e far parte del secondo lotto acquistato e non ancora prodotto. L’avvio della sostituzione di tutti i passanti e’ stata annunciata per le prime settimane del 2020, mentre per gli allievi in uscita dai corsi sara’ consegnato il vecchio modello in cordura, prevedendo la sostituzione con quelle rotanti, nuova versione, entro 6 mesi. Tuttavia non risulta che le azioni programmate siano state avviate. Trattandosi della sicurezza di chi ogni giorno e’ chiamato a garantire la legalita’ via per via, piazza per piazza, comune per comune, ogni giorno di ritardo rappresenta una sconfitta per lo Stato. Per questo – ha concluso Cappellacci- chiediamo al ministro di intervenire e di farlo con la massima rapidita’ e determinazione”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

mattare

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato la seguente

La lectio dell’immunologo Alberto Mantovani apre il Festival della Mente

“risparmi fino a mille euro ma rischio aumento immediato tariffe”

Silvio Berlusconi ‘chiude’ Palazzo Grazioli, storica residenza romana, per trasferire

Roma  – “Sta crescendo la preoccupazione tra i detenuti e

VENTI D’ORIENTE, MONASTERI, ARCHEOLOGIA: PICCOLA ROVIGO ALLA GRANDE! Dopo un inizio

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.