ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Sindaco di Bari Decaro caccia i cittadini dal lungomare: Da 4 maggio spero potrete stare

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
decaro

Il sindaco vigile urbano Antonio Decaro, sul lungomare della sua Bari, chiede alle persone di tornare a casa perché ancora non si può stare seduti e fare assembramento.

Il sindaco di Bari Antonio Decaro, anche presidente dell’Associazione nazionale dei Comuni italiani (Anci), prosegue senza sosta e con rinnovate energie la sua attività da vigile urbano aggiunto.

Questa volta è sul lungomare di Bari in una zona più residenziale della città e richiama tutti quelli che stanno sulla spiaggia e quelli che stanno seduti tranquillamente a prendersi il sole.

Un signore prova a dargli la mano, ma lui gli dice che non possiamo darci la mano, “vorrei abbracciarti, ma non lo possiamo fare”, aggiunge Decaro rivolgendosi all’anziano signore che si alza e va via con il suo cane e mascherina sul volto.

Anche Decaro indossa la mascherina e prosegue la sua attività da sindaco vigile urbano di Bari chiedendo a un gruppo di almeno 5-6 persone di sciogliere l’assembramento, anche se tutti indossano la mascherina.

Una signora, parte di un altro gruppo di persone che stava seduto su una panchina a conversare, quasi tutti con la mascherina sul volto, ha chiesto al sindaco quando riapriranno le attività per i bambini.

“Conosco il problema signora, lo farà una ordinanza regionale dal 4 maggio” ha risposto Decaro.

“Non è per niente simpatico venire a dire alle persone che vogliono uscire che non si può. Anche io vorrei stare a mare, – dice Decaro – ma mi giro dall’altra parte, non lo guardo nemmeno. Purtroppo rischiamo di vanificare tutto”, aggiunge ancora il sindaco di Bari.

E poi si domanda: “E dopo il quattro maggio: che deve succedere? Ho visto gente senza mascherine, gente che si abbracciava.”

Poi però ringrazia quanti in una bella giornata di sole, hanno deciso di stare a casa.

In molti affacciati dai balconi, infatti, salutano il sindaco e lo ringraziano per quello che sta facendo.

Ricordiamo che sullo sfondo del miglioramento della situazione epidemiologica di COVID-19, il governo valuta seriamente la fine del lockdown e la ripartenza delle attività produttive e sociali con allentamenti graduali delle misure draconiane anti-contagio per il 4 maggio. Questa sera alle ore 20.20 il presidente del Consiglio Conte terrà una conferenza stampa a reti unificate.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

giammanco

“Una maestra e’ stata arrestata a Villafrati, Palermo, perche’ grazie

Il Comitato Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri ha approvato il calendario

“Cura Italia” è una misura finalizzata alla difesa dei redditi,

🔴 ALER BUTTA FUORI DI CASA LE FAMIGLIE CHE HANNO

La notizia che tutti gli indagati per il crac di

feltri

MILANO LGBT / Milano vivaio gay? Vittorio Feltri: “me ne

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.