Strage Capaci: Musumeci, ognuno deve fare la propria parte

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
falcone

“È un anniversario molto strano, quello di oggi, in memoria del giudice Giovanni Falcone, della consorte e degli agenti di scorta. Non per questo il ricordo “silenzioso” della strage di Capaci può assumere un significato diverso. La sensibilizzazione delle coscienze di noi tutti deve essere quotidiana e non legata solo a una data di calendario o ad una manifestazione esterna o, ancora, al via vai di persone nell’Aula bunker. Ognuno di noi deve fare la propria parte, ogni sacrosanto giorno. Solo così si può onorare, degnamente, al di là delle parole, la memoria di chi ha perso la vita nella vera lotta alla mafia. Solo quando si capirà che siamo tutti in trincea potremo venirne fuori”.
Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, nel giorno del 28° anniversario della strage di Capaci.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Tra questi il deputato Vito De Filippo, i consiglieri regionali

La paura del contagio può alimentare ansia e panico; il

PALERMO – L’Assemblea regionale siciliana ha approvato un ordine del

Dopo quasi due mesi dall’inizio dell’emergenza, negli ospedali Lodigiani sono

“Il giorno dopo è quello della conta dei danni. E

Compie 90 anni Gene Hackman, uno degli attori più amati

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.