SU VORAGINI DI VIA CASANA SCANDALOSO RINVIO LAVORI DI ACEA ATO 2

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
64954729_399679613972293_8311939827289292800_n

Stamattina in Commissione Lavori Pubblici, dopo aver ascoltato l’ennesimo rinvio da parte di ACEA ATO2 sui lavori di ripristino delle voragini di via Costanzo Casana, sono andato su tutte le furie, con i delegati presenti.

Lavori che ci era stato assicurato , sarebbero iniziati il 20 maggio 2019 e che attraverso un cronoprogramma ben definito si sarebbero ultimati entro un anno dall’apertura del cantiere.

Siamo stanchi di questi rinvii, che prendono in giro i cittadini e la stessa amministrazione municipale, ancorché la Sindaca di Roma che addirittura aveva rassicurato i residenti, dietro le date comunicate con un cronoprogramma proprio da ACEA ATO 2.

Commercianti sul lastrico, che in alcuni casi hanno chiuso l’attività e cittadini preoccupati che oltre all’inerzia delle precedenti amministrazioni che non hanno saputo risolvere il problema ora devono subire l’ennesimo rinvio dei lavori da parte di2, dopo che l’amministrazione attuale era riuscita a trovare le cause e a far riparare la prima tratta entro un breve periodo.

Se gli uffici di Roma, i Dipartimenti e le partecipate pensano di cavarsela dando la colpa delle loro inefficienze alla politica del Movimento 5 Stelle, bene, hanno fatto i conti senza l’oste, in quanto da oggi metteremo bene in chiaro di chi sono le responsabilità.

Noi siamo stati eletti per dare risposte ai cittadini, non per farci prendere in giro da chi non fa il proprio lavoro. Ora basta, la responsabilità di ognuno deve essere chiara, e se cosi non sarà, di certo qui nel decimo non saremo l’alibi di nessuno.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“La povertà non è stata abolita, come vagheggiava Di Maio

Grazie alla direttiva europea sulla plastica monouso dal 2021 saranno

Basilica gremita ed applausi interminabili per gli artisti che hanno

Può trattarsi di una personale visione o di una qualche

I poliziotti del Commissariato di Chiusi – Chianciano Terme, insieme

Monfalcone (Go) – “La Regione fa tanto e farà ancora

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.