ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Sulla catena di responsabilità della sanità lombarda la Lega ha il fiato corto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
toninelli

Lo si vede chiaramente dai tentativi di “depistaggio mediatico” che sta cercando di attuare nelle ultime settimane. Tra questi c’è sicuramente l’ennesimo attacco gratuito al ministro Bonafede a cui va tutta la mia solidarietà. Secondo voi la Lega parla del decreto senza averlo letto oppure l’ha letto ma non l’ha capito? In entrambi i casi è evidente che ancora una volta il Carroccio vuole ingannare i cittadini con false informazioni e diffondendo paura e odio.

Invece di raccontare fake news la Lega spieghi ai cittadini cos’è veramente questa commissione d’inchiesta sui morti nelle case di riposo annunciata da Fontana, perchè ad oggi sembra solo una presa in giro totale. Chi nominerà i componenti della commissione? La Giunta Fontana?
Stiamo quindi parlando di una commissione di controllori che verranno scelti e nominati dai controllati?
Perché invece Fontana non ha deciso di istituire una commissione d’inchiesta seria in seno al Consiglio regionale lombardo, come prevede il regolamento e come il M5S chiede da settimane?

Per noi le responsabilità vanno accertate in fretta e sul serio. Basta propaganda! È ora che Fontana inizi a occuparsi seriamente della salute dei lombardi e che la smetta di pensare solo al loro voto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

A Piazza d’Armi di Ancona il primo dei cinque Drive-through

▪ Il primo è il simbolo della vita e della

C’è in ballo il lavoro di decine di migliaia di

È noto da tempo come il 20% dell’Italia, sotto la

Luis Suarez è stato sentito dai Pm di Perugia che

Maxi operazione antimafia nell’Ennese. Dalle prime ore dell’alba, la Polizia,

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.