Supercoppa, Juve-Napoli il 20 gennaio a Reggio Emilia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
juve

La Supercoppa Juventus-Napoli si giocherà il 20 gennaio al Mapei Stadium – Città del Tricolore di Reggio Emilia. Lo rende noto la Lega di Serie A.

“Siamo molto lieti di annunciare che il Mapei Stadium sarà la sede della prossima edizione della Supercoppa Italiana, che per la prima volta si disputerà nella Regione Emilia Romagna – ha dichiarato Luigi De Siervo, Amministratore Delegato della Lega Serie A -. L’evento sarà possibile grazie alla Regione Emilia Romagna e al suo Presidente, Stefano Bonaccini, che ancora una volta si è dimostrato un uomo di sport vicino al calcio e a tutta la Serie A come quando, per primo, si è speso per la ripresa dell’attività agonistica dopo lo stop dovuto al lockdown, avendo ben chiaro che lo sport è un elemento fondamentale del vivere sociale del nostro Paese. Siamo certi che, anche grazie a questi valori condivisi, all’ospitalità e al supporto organizzativo dell’U.S. Sassuolo Calcio e ai super ascolti di Rai 1, la prossima edizione della Supercoppa Italiana sarà un grande evento che regalerà emozioni ai tifosi di Juventus e Napoli e a tutti amanti del calcio”.

“La nostra regione si conferma sempre più terra di sport – afferma il presidente della Regione, Stefano Bonaccini -. Ospitare la Supercoppa Italiana è un risultato che ci onora. Insieme ad appuntamenti come i Mondiali di ciclismo, le due gare di MotoGp, il Gran premio di Formula Uno, le tappe del Giro d’Italia, i tornei Atp di tennis e i Campionati italiani cadetti di atletica leggera, solo per fare alcuni esempi, disputati quest’anno nel nostro territorio, ribadisce la centralità dell’Emilia-Romagna, a cui guardare sempre più, a livello nazionale e internazionale, per i grandi eventi sportivi. E questo – prosegue il presidente – è ancora più importante in un anno così difficile, segnato da una pandemia mondiale senza precedenti. Un messaggio che ci avvicina e che ci permette di guardare anche al futuro, regalandoci emozioni che solo lo sport sa offrire. Come sanno bene gli sportivi, per vincere ci vuole fatica, ma anche cuore e testa – chiude Bonaccini – e insieme, ne sono convinto, riusciremo anche in questa sfida”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

In occasione dell’edizione 2019 di Ville Aperte dedicata al genio

«Noi de Le Iene aspettiamo ancora un confronto sul suo

Il 9 luglio dovrebbe esserci la presentazione ufficiale dei palinsesti,

Tra questi il deputato Vito De Filippo, i consiglieri regionali

“Un presidio di solidarietà per il popolo palestinese”. È l’appello

#GENOVA è ferma al 32,5/33% di raccolta differenziata dal 2018,

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.