Tasmania, oltre 250 balene spiaggiate nella baia. Corsa contro il tempo per salvarle

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
balena

Più di 250 balene pilota sono bloccate in una baia della Tasmania, al largo dell’Australia. Il dipartimento dell’ambiente locale ha mobilitato biologi ed esperti nella speranza di salvarle. Si trovano a Macquarie Harbour, sulla costa occidentale dell’isola, scarsamente popolata e aspra, dove si ritiene che i mammiferi si siano incagliati su un banco di sabbia. Venticinque esemplari sarebbero morti e cresce la preoccupazione sulla sorte del branco anche perché questo tipo di cetacei (sembra si tratti di globicefali) possono crescere fino a 7 metri e pesare fino a 3 tonnellate. Gli spiaggiamenti non sono rari nella zona, ma l’ultimo così imponente risale al 2009. I globicefali appartengono alla famiglia dei Delphinidae, anche se il loro comportamento è più vicino a quello delle grandi balene.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Cassa depositi e prestiti, Coldiretti e Filiera Italia hanno sottoscritto

“La Turchia sta alzando pericolosamente l’asticella nel Mediterraneo. L’inizio di

Una canzone interpretata dal cantante Friulano Angelo Seretti aveva previsto

Parma Capitale Italiana della Cultura 2020/21 riparte con la grande

Se e quando dovesse iniziare un processo a carico di

Il Sindaco di Palermo ha dichiarato che con i soldi

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.