TRUCCAVA LE SLOT-MACHINE – SOSPESA LA LICENZA PER 15 GIORNI AL GESTORE DI UNA VIDEOLOTTERY DI SAN GIORGIO BIGARELLO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
slot

Il Questore di Mantova, su proposta dei Carabinieri competenti per territorio, ha disposto la sospensione della licenza per 15 giorni all’esercizio pubblico denominato “La Fortuna” di San Giorgio Bigarello.
Al predetto locale – la cui licenza era già stata sospesa negli scorsi mesi per l’assidua presenza di pregiudicati, rilevata dai frequenti controlli delle Forze di Polizia all’interno e nei pressi dell’esercizio commerciale – sono state contestate numerose infrazioni in palese violazione delle prescrizioni previste dalla Licenza; oltre a ciò il titolare aveva predisposto uno strumento elettronico “truffaldino” comandato a distanza con un telecomando, che permetteva l’interruzione della corrente – e quindi ogni forma di controllo nell’immediatezza del fatto – non appena venivano avvistate le pattuglie delle Forze dell’Ordine.
Nel caso in cui si dovesse, nel futuro, rilevare una terza violazione, la licenza verrà revocata definitivamente dal Questore in base a quanto previsto dall’articolo 100 del T.U.L.P.S

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Roma  – “Sciopero nazionale il 13 e il 14 ottobre,

“Il giudizio sul caso di Luca Lotti che incontrava i

L’ #autonomiadifferenziata non risolve i problemi della precarietà, dell’ingiustizia sociale,

ROMA – La UIL – Unione Italiana del Lavoro in

I consumi di frutta e verdura degli italiani sono aumentati

Trump non arretra malgrado i falsi sondaggi che lo cvorrebbero

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.