ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Trump: “Aumento casi Covid anche per proteste Black Lives Matter”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
trump

Una delle cause della nuova ondata di casi di Covid 19 sono state le proteste del Black Lives Matter. Lo ha detto Donald Trump, nel suo secondo briefing sul coronavirus dopo tre mesi di pausa, affermando che le manifestazioni anti-razziste che si sono avute in tutto il Paese a partire da fine maggio “presumibilmente” hanno fatto abbassare la guardia contro l’epidemia.

“Ci sono probabilmente diverse cause per il picco di infezioni – ha detto -. I casi sono iniziati ad aumentare tra i giovani americani poco dopo le manifestazioni, come voi sapete, cosa che presumibilmente ha innescato un più ampio rilassamento delle misure di contenimento in tutto il Paese”.

Trump ha anche citato come causa, “le riunioni familiari durante il Memorial Day e il fatto che i giovani si riuniscono in bar ed altri luoghi”. Infine, ha fatto riferimento al Messico, dove “i casi stanno aumentando in modo molto brusco”, affermando che “è di grande aiuto” il muro di “413 chilometri recentemente costruito sulla frontiera” per “tenere basso il numero delle persone che entrano illegalmente”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

roma

A Roma, nel quartiere di Pietralata, nasce la prima piazza

Ingressi contingentati e visite guidate con prenotazione obbligatoria Il Museo

Regione Lombardia trovi adeguata copertura finanziaria per sostenere la presenza

Anche la Direzione regionale Musei Calabria, diretta dalla dottoressa Antonella

cartabia

 L’Associazione Nazionale dei Magistrati, per bocca del suo Presidente, Giuseppe

PALERMO  – Non ci potrà essere posto in commissione Antimafia

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.