Trump: “Probabilmente sposteremo le truppe da Germania a Polonia”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
trump

Il presidente Donald Trump ha detto che gli Stati Uniti “probabilmente” sposteranno in Polonia parte delle truppe americane in Germania come “segnale” nei confronti della Russia. La dichiarazione è arrivata nel corso di una conferenza stampa alla Casa Bianca con il presidente polacco Andrej Duda. Nella stessa occasione Trump ha attaccato la Germania sui rapporti energetici con la Russia, con cui è impegnata nella costruzione del gasdotto North Stream 2. In riferimento alla decisione annunciata degli Stati Uniti di ritirare parte delle truppe americane dalla Germania, ha detto: “Di che parliamo? Mandate miliardi alla Russia e poi volete che vi difendiamo dalla Russia”.                                                          Trump ha confermato che gli Stati Uniti ridurranno la loro presenza militare in Germania “in modo molto sostanziale” e ha fissato a 25mila il numero di soldati americani che resteranno nel Paese: di questi, alcuni torneranno negli Stati Uniti, mentre altri saranno spostati, anche in Polonia. Secondo il presidente americano, questa mossa “manderà un segnale molto forte alla Russia, ma io penso che un segnale più forte mandato alla Russia è che la Germania sta pagando miliardi di dollari per comprare l’energia russa attraverso un gasdotto”, il North Stream 2. E allora, si è chiesto Trump, perché gii Stati Uniti “devono difendere” la Germania dalla Russia se Berlino ha così stretti legami energetici con Mosca, una circostanza, ha detto, che non piace ai tedeschi. Poi il presidente è tornato ad accusare gli alleati per il mancato rispetto dell’impegno preso di spendere il 2% del Pil per la difesa. Sottolineando come la Polonia lo abbia fatto, Trump si è riferito alla Germania come “delinquente”. Infine un nuovo attacco all’Europa sulle questioni commerciali: “Noi difendiamo l’Europa, ma l’Europa ha anche vantaggi enormi dagli Stati Uniti sul commercio, vantaggi che non potete immaginare. Stiamo lavorando su questo”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Marine Le Pen denuncia: “La Cina ha inviato 600.000 test

“Io non conosco la decisione se non per le notizie

La Regione ci ha detto a pieni polmoni che la

La manovra più poderosa mai messa in campo da un

DOMENICA 30 GIUGNO “PROVINCIA INCANTATA” ALLA CASA ZUCCALA DI MARENTINO

L’assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità ha aperto oggi,

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.