Turismo, Centinaio: “Agenzie e tour operator lasciati senza fondi: Franceschini dov’è?”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
centinaio

“Franceschini lasci stare i proclami ad affetto, si renda conto che le agenzie di viaggio e i tour operator sono al collasso, e anziché sbeffeggiarli con la sua “annuncite”, li convochi, li ascolti ma soprattutto sblocchi i fondi a loro dedicati a causa dell’emergenza Covid. La smetta, Franceschini, di sparare cifre a caso dimostrando solo di non conoscere con precisione chi nel settore è più in sofferenza, di preferire un comparto all’altro con improbabili dichiarazioni; la smetta di sembrare un ministro che vive su Marte e che non capisce che ferita è, per la nostra economia, vedere quello straordinario 13% di fatturato che il turismo forniva al Pil nostrano ridotto all’impotenza. Si attivi perché i finanziamenti per i nostri tanti imprenditori, per chi ci ha messo la faccia, vengano sbloccati e allocati dopo mesi di vergognoso ritardo. Presenterò un’interrogazione perché si faccia chiarezza e si intervenga subito senza ulteriori dilazioni, perché nel mondo reale, quello che il ministro ignora, la crisi sta piegando tante eccellenze italiane facendo enormi danni: e il conto non lo paga lui ma milioni di italiani senza alcuna responsabilità”.

Così il senatore della Lega Gian Marco Centinaio, già ministro del Turismo e capodipartimento Turismo del partito.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Fine 2019 in arrivo. E per il giorno di Capodanno

“Oggi leggo una lettera surreale di Luciano Benetton in cui

LA7 sulle contraddizioni tra la carenza di risorse economiche per

Lunedì 1° febbraio 2016 – 18.15 Fondazione Culturale San Fedele

Fin dall’inizio della pandemia, i lavoratori della società Busitalia Sita

“Abbiamo avuto con i leader una discussione sulla Brexit dove

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.