Umbria, 33 Comuni sono ‘Città che legge’

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
città-che-legge-630x330

Sono 33 i Comuni umbri che ottengono il titolo di ‘Città che legge’ per il biennio 2020-2021. Lo comunica il Centro per il libro e la lettura, in qualità d’istituto autonomo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (Mibact), che, d’intesa con l’Anci, intende promuovere e valorizzare quelle amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio. Tra i Comuni premiati (in totale 38) con popolazione superiore ai 100.000 abitanti figurano anche Perugia e Terni. Nei Comuni con popolazione da 50.000 ai 100.000 abitanti (73) è presente Foligno. In quelli con popolazione da 15.000 ai 50.000 abitanti (258): Assisi, Bastia Umbra, Castiglione Del Lago, Città Di Castello, Gubbio, Marsciano, Narni, Orvieto, Spoleto, Todi. Comuni con popolazione da 5.000 a 15.000 abitanti (308): Amelia, Città Della Pieve, Gualdo Tadino, Magione, Montecastrilli, Montefalco, Panicale. Infine, per i Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti (181): Acquasparta, Allerona, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Castel Viscardo, Castelgiorgio, Guardea, Lugnano In Teverina, Massa Martana, Montecchio, Montegabbione, Monteleone d’orvieto, Tuoro sul Trasimeno.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

«I migranti non sono profughi». Anche l’Onu sconfessa lo pseudo

Nel pomeriggio di ieri, a seguito di complessa ed articolata

”Le necessarie misure di contenimento del covid-19 stanno causando uno

L’epidemia da COVID-19 sta determinando radicali cambiamenti nelle abitudini quotidiane

Per fermare il coronavirus e limitare il contagio il presidente

BIBBONA (LI) – Tutto pronto per la 89esima Fiera della Zootecnia,

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.