Un TAXI gratuito porta il turismo della terza età nei Sibillini

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Taxi sociale

E’ gratuito ed è stato inaugurato con l’Infopoint “la Porta dei Sibillini”

REGIONE MARCHE – Rivalutare antichi mestieri, creare laboratori per produrre i propri sandali o altri accessori in pelle, creare gioielli in rame e i propri cosmetici con i prodotti della natura. Non tutto è perso ai monti Sibillini e c’è chi crede in un rilancio delle attività di laboratorio mobilitando risorse e proposte per un turismo della terza età che potrebbe rianimare luoghi incantati.

Vuoi andare nei Sibillini? Ora c’è una porta che ti guida: un social infopoint dedicato allo sviluppo del turismo della terza età.

Non solo: sei over 65? Esiste un “taxi sociale” che ti può portare a partecipare ad eventi o raggiungere le vicine località turistiche, stazioni di pullman o ferroviarie. Il tutto gratuitamente per “favorire l’inclusione sociale”. Un progetto che favorisce la mobilità e la partecipazione del turismo della terza età.

Il Progetto

Il Social Infopoint denominato “La porta dei Sibillini” è gestito dalla Cooperativa Sociale La Sorgente, all’interno del progetto “La Terra che cura”, finanziato con il bando POR MARCHE FESR 2014/2020 ASSE 8 – OS 22 – AZIONE 22.1 – INTERVENTO 22.1.1., e realizzato insieme alla Cooperativa sociale Eureka e all’Associazione Wega.

Il Social Infopoint si trova a Servigliano, in provincia di Fermo, in Corso Navarra 8. E’ aperto dal martedì al venerdì e può essere raggiunto telefonicamente al numero 3295905297.

Il progetto ha come obiettivi lo sviluppo del benessere psico-fisico per la terza età e la valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale del territorio dei Sibillini. Le attività riguardano l’incentivazione del turismo Silver, la promozione dell’invecchiamento attivo della popolazione e l’inclusione sociale. Per i turisti il Social Infopoint fornisce informazioni sulle strutture ricettive del territorio che sono in grado di accogliere persone con ridotta capacità motoria o altre necessità particolari.

Il Social Infopoint di Servigliano è uno spazio per informazioni, servizi e attività per turisti e locali over 65, all’interno del quale sono installati supporti tecnologici digitali con contenuti turistici legati al territorio dei Sibillini.

Tra le attività che la Cooperativa Sociale La Sorgente attua all’interno del progetto, vi è la promozione di un servizio di intermediazione tra famiglie e badanti. Si tratta di un servizio di orientamento e supporto alle famiglie che cercano un assistente domiciliare: le operatrici, una volta definita insieme alla famiglia la tipologia di assistenza necessaria, individuano il profilo che si addice alle esigenze, attingendo da un database organizzato secondo esperienze, referenze e disponibilità delle/degli assistenti. Una volta trovato l’accordo tra assistente e famiglia, il servizio prevede un supporto inizialmente nella stesura del contratto e successivamente durante tutta la durata del contratto; in particolare: aiuto burocratico-amministrativo e gestione delle buste paga; sostituzione in caso di malattia, ferie o licenziamento dell’assistente; mediazione in caso di problemi.

Il Taxi sociale

E’ un servizio gratuito di mobilità per facilitare gli spostamenti degli over 65, turisti e del territorio, al fine di aumentare l’inclusione sociale. E’ possibile fare richiesta per partecipare a eventi o workshop, raggiungere vicine località turistiche, strutture ricettive, stazioni di pullman e ferroviarie, aeroporto, recarsi a fare visite mediche specialistiche, terapie e simili. Viene effettuato con un pulmino da 8 posti, ma solo 5 sono utilizzabili per le norme anticovid. Per le prenotazioni si può telefonare al numero 3511780527, almeno 5 giorni prima della data interessata.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Nel corso della mattinata di giovedì 20 giugno, i Carabinieri

Una pattuglia del I Gruppo Centro è dovuta interventire per

Dissesto comune di Catania, la denuncia della Ugl: “Città abbandonata

Un Paese nel quale una nave Ong viola tutta una

La ripartenza avverrà in nome della discontinuità, ma la Newco

Un episodio gravissimo, accaduto a Terracina, in provincia di Latina,

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.