Una Repubblica fondata sul #lavoro non può permettersi così tanti morti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
morti-bianche-

Secondo l’ultimo rapporto Inail, nei primi sette mesi dell’anno sono aumentate le morti sul lavoro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. 12 decessi in più nel 2018 rappresentano un triste incremento del 2%. In totale sono rimasti coinvolti in incidenti mortali 599 #lavoratori da gennaio a luglio, con numeri indicati per difetto.
Laddove esiste una legge a tutela della #sicurezza, bisogna incrementare il numero di #controlli, affinchè un #diritto, quello del lavoro, non venga più associato al termine morte.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

DECINE DI AUTO DANNEGGIATE A MONTEVERDE, CODACONS INVITA AUTOMOBILISTI A

L’assessore alle Politiche sociali fa il punto sulla consegna dei

La Lega ha fatto cadere il primo Governo vicino al

Tre giorni di festa diffusa su tutto il territorio, che

“La Commissione Pari Opportunità si dichiara al fianco delle due

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha inviato al

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.