UNA VENARIA A MISURA DI CANI E PADRONI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
114025461_663792267682640_7284453631043906524_n

Anche ieri, ad Altessano, tantissimi cittadini mi hanno chiesto cosa è possibile fare per venire incontro ai bisogni di padroni e dei loro cani.

Le aree cani sono certamente una prima soluzione, ma vanno aumentate di numero e quelle già esistenti vanno rese più accessibili e curate.

Un altro tema molto sentito riguarda la pulizia delle strade cittadine.

Contro la maleducazione possiamo certamente aumentare i controlli, per multare più di frequente i padroni “distratti”.

Ma sono fiduciosa nel senso civico dei miei concittadini. Molti mi chiedono, infatti, di aumentare il numero di cestini per la raccolta dei rifiuti, con appositi dispenser di sacchetti per la raccolta delle deiezioni.

Come sempre, tenere pulita la nostra città è un impegno che dobbiamo prenderci come collettività e cittadinanza, senza usare per forza il “pugno duro” 🤝

Facciamolo per noi ma facciamolo anche per i nostri amici a quattro zampe

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Lo abbiamo fatto in Italia, lo faremo anche in Europa.

Con il nuovo Regolamento di Polizia urbana di Roma, approvato

Non si ferma la caduta del mercato del lavoro negli

“Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad una vera e propria

Come si fa a far ripartire l’economia reale? È questa

E’ di Maverick Vinales il miglior tempo nelle Q2 delle

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.