Vaccino: Zanin, priorità a operatori carceri e centri immigrazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
carcere

Trieste – “Vanno accolte le istanze che chiedono di inserire gli operatori delle carceri nella lista prioritaria di chi ha diritto al vaccino anti Covid, inserendo nell’elenco anche coloro i quali si adoperano per garantire la sicurezza nei centri per l’immigrazione”.

È l’appello lanciato dal presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Piero Mauro Zanin, che sottolinea “i gravi rischi ai quali sono quotidianamente sottoposte soprattutto le Forze dell’Ordine assegnate agli istituti penitenziari e ai vari luoghi di raccolta destinati ai migranti”.

“Se è più che giusto quanto coerente garantire alla sanità la precedenza assoluta nella lista delle vaccinazioni – prosegue Zanin – ritengo sia altrettanto necessario assicurare le migliori condizioni di lavoro e permanenza possibili nelle carceri del nostro Paese, dove contatti stretti e prolungati possono favorire più che altrove la diffusione del virus”.

“Mi auguro – conclude il presidente del Cr Fvg – che tutte le istituzioni del territorio si facciano portavoce di quella che è molto più di un’opportunità, dettata com’è dal rispetto per la salute e la dignità di persone che, alla luce del loro impegno, non esitano ad anteporre gli interessi della comunità a quelli personali”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

NON SALVERA’ TURISMO NE’ TASCHE DEGLI ITALIANI RINCARI DELLE TARIFFE

Sen. Santanchè (Fratelli d’Italia): Ecco cosa comportavano le politiche libertine applicate

Il premier Joseph Muscat ha annunciato che Malta, “dietro richiesta

A luglio, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al

COSTITUZIONE CONSORZIO PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELLA SICILIA, LUIGI GENOVESE:

“Una serata sui progetti degli interventi già fatti e su

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.