ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Valente: Bene Conte, serve punto di vista donne

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
valente

“Accogliamo con molta soddisfazione le dichiarazioni del Presidente del Consiglio Conte in merito all’integrazione delle principali task force con esperte donne. Ora che si riscrivono paradigmi e modelli di sviluppo è più che mai necessario che a questo cambiamento prenda piena parte il punto di vista femminile e femminista. Per superare la pandemia e tornare a crescere, e per farlo nel modo migliore, l’Italia ha bisogno che le donne non perdano il lavoro, che venga ridotto il gap di genere e che vengano superate le disuglianze tra uomini e donne, in tutti i settori, ma anche che si attuino nuovi modelli di sviluppo più sostenibili e virtuosi dal punto di vista economico, sociale e ambientale”. Lo dice la senatrice del Pd Valeria Valente, presidente della Commissione Femminicidio e prima firmataria della mozione delle 16 senatrici di maggioranza, sottoscritta anche da Emma Bonino, al premier Conte. “Siamo certe che a queste parole – conclude Valente – nel giro di pochi giorni seguiranno i fatti. Il premier ha mostrato su questo tema oltre che grande serietà anche grande coraggio e sensibilità”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

TEATRO VERDI PORDENONE IL TEATRO VERDI LANCIA UN APPELLO: FACCIAMO

E per la riapertura nel 2021 nuove mostre e allestimenti

​ ​ ​ A un cronista che gli chiedeva in

champions

Sarà la vincente di Real Madrid-Manchester City (1-2 all’andata) l’avversario

alitalia

“Assurdo che in un momento come questo, con la Newco

Natale magro per le badanti. Solo l’8,1% degli anziani potrà

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.