ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Valente: Da oggi norme per gestione fondo orfani

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
valente

“E’ stato pubblicato oggi in Gazzetta ufficiale ed è quindi vigente il decreto interministeriale per la gestione e la ripartizione del fondo per le vittime di femminicidio, istituito dalla legge di Bilancio 2018 e poi inquadrato nella legge 4/2018 che tutela questi orfani, fortemente voluti dal governo di centrosinistra a guida Pd. Come Commissione di inchiesta del Senato sul femminicidio e la violenza di genere abbiamo lavorato per questo decreto interministeriale. Da oggi dunque i figli minorenni e maggiorenni delle donne uccise da compagni, mariti, conviventi, ex, padri e fratelli potranno usufruire delle borse di studio, del sostegno per l’orientamento e la formazione per l’occupazione, degli incentivi per le assunzioni, delle spese mediche previste dalla legge che tutela bambine, bambini, ragazze e ragazzi orfani spesso di entrambi genitori e vittime due volte, perché hanno in gran parte assistito alla violenza e all’uccisione della madre e si trovano in molti casi privi di entrambi i genitori. Anche le famiglie affidatarie verranno sostenute economicamente, come disposto dalla normativa. Si tratta di un provvedimento importante, che ha subìto un ritardo dovuto all’emergenza Covid e che rende disponibili 14,5 milioni di euro per il 2020 e 12 milioni all’anno dal 2021 al 2024. Siamo molto soddisfatti di questo lavoro”. Lo dice la senatrice del Pd Valeria Valente, presidente della Commissione di inchiesta sul Femminicidio e la violenza di genere.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha suggerito che i

Venerdì 28 agosto nuovo appuntamento dedicato ai più piccoli con

Storia delle epidemie di dr. Stefan Cunha Ujvari Premessa dell’infettivologo

maltempo

Sull’Italia è in azione ancora un vortice ciclonico posizionato sul

Questa la domanda che avrei voluto fare a Matteo Porru.

DOPO SENTENZA DELLA CORTE FEDERALE CHE APRE LA STRADA A

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.