VIADOTTO HIMERA, CISL: GOVERNO MUSUMECI ALZI LA VOCE A ROMA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Viadotto Himera

«270 metri che sembrano un abisso tra Sicilia e Italia, in quella vergogna che è il viadotto Himera. Quasi 5 anni da quel 10 aprile 2015, 1734 giorni, e ancora niente. Ha ragione @marcofalconect: serve pari trattamento Sicilia-Liguria. Il governo @Musumeci_Staff alzi la voce a RM».

Così la Cisl su Twitter a proposito della strozzatura del viadotto Himera, sulla A19, inagibile dopo il crollo di un pilone, ormai quasi cinque anni fa. «Una vergogna», scrive il sindacato guidato in Sicilia da Sebastiano Cappuccio, che nelle proprie pagine on line, CislSicilia.it, pubblica un contatore che scandisce l’infinito trascorrere del tempo, da quel 10 aprile 2015. Ha ragione l’assessore @marcofalconect, puntualizza la Cisl: «serve pari trattamento Sicilia-Liguria». Dunque, «il governo @Musumeci_Staff alzi la voce a RM», rimarca il sindacato.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Milano entra nel gotha, a 11 ristoranti il riconoscimento top

Le bollette diminuiranno, il bonus energia diventerà automatico dal 2021

Se una ragazzina di 17 anni, sconvolta da traumi passati,

Con Sonia Schellino, Assessora al welfare della Città di Torino,

14 febbraio 2020, Made in Corvetto, Piazzale Ferrara 2, Milano

Il livello di rischio per il capo della Dda di

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.