VIVI IL TUO GIRO D’ITALIA 2020 CON LE “GIRO EXPERIENCE”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
ciclisti

Quest’autunno con i servizi proposti dal tour operator ufficiale Esperienza srl sarà possibile godersi le tappe del Giro in elicottero, seguire i corridori a bordo di un’auto VIP o tagliare il traguardo in sella alla propria bici.

Con le GIRO Experiences di Esperienza srl, Tour Operator Ufficiale del Giro d’Italia 2020 (che si svolgerà dal 3 al 25 ottobre 2020), tutti potranno vivere la manifestazione ciclistica più importante e amata d’Italia in prima linea e da veri protagonisti: sono 6 le attività tra cui scegliere e 21 le tappe da scoprire in un modo inedito ed emozionante.

Gli accreditati potranno accedere alle aree hospitality in partenza dove incontreranno i corridori e vedranno da vicino il momento della firma, oppure vivere gli ultimi metri mozzafiato a bordo di truck – con accesso limitato e dotati di tutti i comfort – posizionati proprio sulla linea del traguardo. Per chi non vorrà perdersi nemmeno un minuto della tappa, invece, sarà possibile seguire i corridori a bordo di un’auto VIP accompagnati da un ex-corridore, oppure sorvolare in elicottero parte della gara accendendo alle hospitality più esclusive. I più sportivi, infine, potranno percorrere in bici gli ultimi 40-50 km del percorso tagliando il traguardo prima degli atleti.

Oltre ad accedere a questi servizi esclusivi, gli accreditati saranno facilitati nell’organizzazione logistica per raggiungere il traguardo e nei vari spostamenti che, durante una tappa del Giro, non sono mai semplici e scontati.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Buongiorno a tutti! Ieri sera pensavo a una cosa: ormai

Oggi le donne sono protagoniste come i colleghi maschi del

Gli organizzatori del progetto Sprint a disposizione dei cittadini. STINTINO 

L’Italia esce a testa alta dal Mondiale di basket. Gli

Nel cuore delle Langhe sorge tra XI e XIII secolo,

Il numero uno del calcio mondiale si dice triste per

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.