#ZAIA, “INCONTRERO’ IL COLLEGA SARDO #SOLINAS

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
zaia                                             59909071_2250651328305693_7825716745896722432_n

Venezia – “Incontrerò il presidente della Sardegna Solinas con tutta la disponibilità della nostra Regione a collaborare a favore della sanità sarda. In un momento di cambiamento stanno guardando al nostro modello sanitario per acquisire buone pratiche e noi siamo pronti e disponibili a studiare quale modello di collaborazione e consulenza può essere messo in atto”.
Con queste parole il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, raccoglie l’idea di una collaborazione in materia di organizzazione sanitaria con la Regione Sardegna e commenta la non portata a termine nomina del segretario generale della Sanità veneta Domenico Mantovan a commissario temporaneo dell’Azienda Tutela Salute dell’Isola.
“Penso siano comprensibili le difficoltà di far collimare i due ruoli – aggiunge il Governatore -. Ma questo non inficia la possibilità di esaudire le opportunità di aiuto. I legami tra il Veneto e la Sardegna sono profondi e fraterni, a cominciare da Arborea che, non a caso, è comune veneto onorario, avendo una forte presenza di discendenti dei coloni arrivati dalla nostra regione ai tempi delle bonifiche. Per quanto riguarda il dottor Mantovan continuerà a fare quello che ha fatto fino ad oggi: il direttore generale della Sanità della Regione del Veneto”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Sono i due più grandi tennisti, probabilmente sportivi, di ogni

PORDENONE – Come proiettare nel futuro 7 parole che definiscono

Il tè dello scrittore – domenica 2 giugno 2019, dalle

Nei giorni di Pasqua in cui gli italiani devono rispettare

Rimini – Il Friuli Venezia Giulia è al fianco delle

È stato pubblicato il 4 dicembre 2019 sulla Gazzetta Ufficiale

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.