Zingaretti: “Lo scisma di Renzi sarebbe lacerante”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
zingaretti.

“Come ha detto Papa Francesco sullo scisma, mi auguro, in piccolo, non avvenga” nei dem. E’ l’auspicio di Nicola Zingaretti che, a Porta a Porta, ha parlato dell’ipotesi di gruppi parlamentari di Renzi. “Leggo tutti i giorni indiscrezioni, suggerisco ai giornalisti di chiedere anche perché, non si capiscono i motivi alla base di un fatto lacerante”.

Quanto alla presidenza del Pd ha detto di augurarsi che “sia una donna, sarebbe un segnale importante e io lavorerò per questo”.

Sul tema fisco il programma è “archiviare definitivamente la flat tax, una tassa ingiusta” e “introdurre l’abbassamento delle tasse per i salari più bassi”.

Per quanto riguarda le autostrade, sottolinea Zingaretti, “è giusto andare a una revisione delle concessioni, a una verifica degli investimenti fatti, una verifica su quando furono sottoscritte, sulla sicurezza”.

Sul tema dei migranti dice che”non si possono lasciare degli esseri umani all’infinito in mezzo al mare. Anche io voglio dei confini sicuri, ma la soluzione prospettata non era una soluzione, era solo ordine pubblico”.

Difende, infine, l’Europa, sostendendo che “è una miopia distruggerla”, mentre “è un dovere cambiare l’Europa”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

SE NON EVITATO, AUMENTO IVA INCIDERÀ PER UN ULTERIORE -0,3%

La Lega Toscana sospende il consigliere regionale Roberto Salvini dal

*Big Daddy Wilson, Tino Tracanna, Jasmine Ashley Terrell, Sonata Islands,

“Rete integrata di continuità psico assistenziale “ un progetto dove

“Basta disperati soli in mezzo al mare. UE intervenga” Da

Ora ha milioni di persone, in tutto il mondo, che

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.