Sacco (M5S): “Sostegno alle imprese, nessuna indicazione. Al posto di fare polemica lavorare per integrare i 600 euro del Governo”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
lavoro

Sostegno ad autonomi ed imprese, la misura annunciata dalla Giunta regionale è ancora solo sulla carta. Sul sito di Finpiemonte e su quello della Regione non si trova ancora nessuna informazione precisa. Come può essere richiesto? A chi si devono rivolgere le aziende? A queste domande non ci sono ancora risposte.

Al netto del “nulla di fatto” fino ad ora, restano molti dubbi sull’effettiva utilità di questa misura. Si tratta di 7,3 milioni di euro che saranno destinati solo ai pochi imprenditori che nei prossimi mesi avranno la possibilità di accedere ad un finanziamento bancario. Tutti gli altri saranno esclusi. In un momento così delicato serve un aiuto concreto alle imprese, anziché spingerle verso un ulteriore indebitamento. I fondi della Regione inoltre, laddove utilizzati, dopo una veloce partita di giro finiranno dritti alle banche. In questo modo più che le aziende, si aiutano gli istituti di credito.

Anziché criticare la misura dei 600 euro sul sito web istituzionale della Regione Piemonte, l’assessore Chiorino dovrebbe lavorare per integrare la misura introdotta dal Governo. Con i 7,3 milioni messi in campo si potrebbero integrare i 600 euro previsti a livello nazionale con un bonus regionale che finirebbe nelle tasche di cittadini, lavoratori e piccoli imprenditori. Un aiuto concreto ed immediato. Invece la Giunta preferisce perdere tempo facendo polemiche inutili con il Governo e adottando misure poco fruibili e di dubbia utilità.

Francesca Frediani, Capogruppo regionale M5S Piemonte

Sean Sacco, Consigliere regionale M5S Piemonte

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Era stato previsto un investimento da 1,3 miliardi di dollari

69 vittime erano ragazzi, giovani studenti, impegnati a parlare di

«La nascita di uno dei principali gruppi automobilistici al mondo

L’AQUILA – “Come si può definire, secondo voi, la nostra

Grazie all’appoggio del M5s la mozione di sfiducia individuale presentata

E POI SI LAMENTA SE SIAMO COSTRETTI A VENDERE GLI

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.