ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Dl Sostegni bis, Siracusano (FI): “Ok a mio emendamento, 5mln in più per città portuali”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
siracusano

È stato approvato in Commissione Bilancio a Montecitorio

Con voto favorevole della stragrande maggioranza delle forze politiche, un mio emendamento al decreto Sostegni bis – presentato insieme ai colleghi di Forza Italia Mauro D’Attis, Alessandro Battilocchio e Maria Spena – per aumentare di 5 milioni di euro il fondo ristori a favore delle città portuali.

Nell’ultima legge di stabilità era stata approvata una mia proposta che istituiva un fondo di 5 milioni di euro per le città portuali – tra le quali la mia Messina – che hanno subito gravi perdite a causa del crollo del turismo croceristico durante questi mesi di emergenza pandemica.

Con l’emendamento approvato oggi le risorse del fondo vengono raddoppiate, anche perché i danni economici per le città e per le attività coinvolte in questo specifico settore sono stati di gran lunga superiori alle previsioni.

Una bella iniezione di fiducia per il turismo e per tanti imprenditori.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte non risponde agli italiani

Livorno – Aamps comunica alla cittadinanza che in occasione delle

Pil, Fitch gela Conte e Gualtieri. L’agenzia di rating taglia

Secondo quanto riferito dalla cancelliera tedesca a margine della Conferenza

Martedì 26 gennaio omaggio floreale in via Verdi 25 Livorno

Apprendere l’arte della Lettura ad alta voce: incontro di presentazione

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.